Donne e Cappelli!


Buongiorno ragazze,

oggi voglio vedere con voi l'importanza di un accessorio un po particolare che non tutte amano o sanno usare.


Sto parlando del Cappello!


Capiamo meglio insieme.




Beh, innanzitutto partirei col dire e spiegare a cosa serve a livello tecnico e per cosa è nato.


Il Cappello è un accessorio che veniva usato molto negli anni passati, soprattutto nel Cinquecento, era un elemento che le dame utilizzavano per dare quel tocco di originalità in più al proprio look.


Ma serviva anche per riparare la cute dal freddo, per evitare che i capelli si sporcassero ulteriormente ma soprattutto per coprire i capelli, i quali erano, e lo sono tutt'ora in alcune religioni e culture, visti come oggetto di seduzione.


Ad oggi è difficile vedere donne che nella quotidianità indossano cappelli, senza prendere in considerazione quelli di lana che si usano in inverno ovviamente.

Questo perché è un accessorio difficile da indossare.


Chi li indossa solitamente ha una forte personalità in quanto è uno strumento che attira sguardi e attenzioni.

Quindi è un accessorio che esprime carattere, prestigio e autorità.


Dall'altra parte però può anche essere usato come una maschera per sfuggire anche da sguardi indiscreti, una sorta di protezione per chi è molto timido e non vuole mostrarsi agli altri al cento per cento.


Quindi è un'arma a doppio taglio!


Ovviamente per capire come viene usato basta guardare l'insieme della persona ed in base a come è vestita e ai suoi atteggiamenti si comprende subito se il cappello è utilizzato per dare quel tocco di personalità in più, o se invece è utilizzato per nascondersi.


Inoltre è un ottimo alleato per avere sempre i capelli in ordine.


Come disse la mitica Audrey Hepburn:


"la moda può essere comprata, lo stile bisogna averlo ed è la sola bellezza che non sfiorisce mai"


Esistono vari tipi di cappelli per noi donne, ma quelli che, secondo me, esprimono tutta la nostra femminilità ed eleganza sono solo due:


Il Floppy hat e la Cloche.


Due cappelli molto diversi tra loro, ma che hanno impregnato al loro interno tutta l'essenza di una donna.

Esprimono femminilità, sensualità, eleganza, seduzione e dolcezza.


Vediamoli insieme:


La Cloche è il cappello femminile per antonomasia.


Era molto popolare negli anni '20 , quando tutte le donne del tempo portavano i capelli molto corti. 


Senza dubbio, il cappello di origine francese cloche che significa "campana" - era un ottimo modo per guardare la femminilità glamour e aggiungere un tocco di classe a tagli tanto radicali.


Il cloche è tornato molto popolare per il gran numero di film ambientati negli anni '20 che sono stati prodotti negli ultimi anni. 

L'estetica, in ognuno di essi, è molto ben curata e rivive il dettaglio dell'epoca.


Un chiaro esempio è "Changeling", dove Angelina Jolie si distingue per la sua interpretazione e il suo abbigliamento.



Il Floppy hat invece, era una componente indispensabile negli anni ’70 , ove la femme fatale era molto ammirata per la sua bellezza e naturalezza.


Tutte le attrici e cantanti del tempo sono state viste con un floppy di diverse dimensioni, colori e tessuti.


Nel corso del tempo, si è salvato dal passato ed è entrato in uso quale appuntamento fisso nelle stazioni balneari. 


La sua tesa larga protegge dal sole ed è perfetto contro i paparazzi.


Va di moda anche in inverno, soprattutto in questi tempi in cui l'onda retrò è più che attuale. 

Così come negli anni settanta, non occorre coraggio per indossare un cappello siffatto e, anzi, si può abbinare tranquillamente a qualsiasi completo.




Molti dicono che un cappello così è ideale solo per le ragazze più audaci, quelle che hanno il coraggio di richiamare l'attenzione sugli accessori speciali. 





Tuttavia, sono sicura che anche la ragazza più timida e introversa, una volta indossato non se lo toglierebbe più.

Si può iniziare con colori sobri come il nero di base o il blu navy.


La cosa importante è che vi sentirete comode e sprigionerete simpatia e mistero ad ogni passo che farete.


Avete notato che le cose, veramente belle, durano per sempre?

Quindi… che state aspettando a spolverare il cappello della nonna e ad indossarlo?


Al prossimo Mercoledì!



IMG_1579_jpg.JPG

Ferrari Alessia 

Ciao!

Sono Alessia,

sono una Consulente di Immagine.

Ho deciso di creare il progetto e il Blog Dett.B con lo scopo di poter aiutare tutto il mondo femminile a ritrovare se stessa ma soprattutto per far capire loro quanto è importante valorizzare la propria immagine.

Perché la tua immagine dice chi sei e ciò che hai dentro!