Come indossare il Foulard

Buongiorno,


sono Ferrari Alessia, sto studiando per diventare una Consulente di Immagine, in quanto voglio comunicare quanto sia importante valorizzare la tua immagine, perché la tua immagine esprime chi sei e ciò che hai dentro.


Questa stagione è tornato, direttamente dagli anni 60', uno degli accessori più versatili che ha la capacità di arricchire qualsiasi tipologia di stile dal più sportivo al più sofisticato.

Sto parlando del Foulard!


Facendo un brevissimo e non troppo lungo cenno storico, dobbiamo per forza riportare il significato della parola foulard che in lingua francese significa Fazzoletto di Seta, protagonista di molte collezioni di svariate case di moda prima tra tutte Hermès, diventa particolarmente di tendenza negli anni 60' in cui si era solite indossarlo sul capo annodato sotto il mento e abbinato spesso ad un paio di occhiali scuri come erano solite portarlo attrici come Audrey Hepburn, Sophia Loren e Grace Kelly.


Ed eccoci qua nel 2021 a tirare fuori dall'armadio delle nostre nonne e mamma, tutti i tipi di foulard dalle più svariate fantasie e misure, per creare look attuali, di tendenza e chic.


Con un solo accessorio, si possono creare tantissime tipologie di top, di copri costume, di bandana, di fasce e di acconciature.

Ma possiamo anche usarlo come chicca per i look più sofisticati, portandolo al collo, legandolo sul manico della borsa, sul polso, sulla caviglia e chi ne ha più ne metta.


È assolutamente incredibili e strabiliante come con un solo piccolo accessorio che non è altro che un pezzo di stoffa si riescano a tirare fuori molteplici usi, trend e look mozzafiato.


Non ci resta che vederne uno ad uno, così da darvi qualche idea per i vostri look da sera, da mare ma anche quotidiani per chi vive in città.


foulard a bandana


FOULARD E LE SUE MILLE SFUMATURE



FOULARD A TOP


foulard a top
foulard a top

foulard a top



Basta legarlo in modo diverso e il gioco è fatto, avrai 3 diversi top da indossare in occasioni diverse utilizzando un

solo accessorio.


Possiamo definirlo un tre in uno.









FOULARD IN TESTA


foulard a fascia
foulard a pirata


foulard intrecciato nei capelli

Anche in questo caso, basta intrecciarlo tra i capelli come se fosse una ciocca, a fascia, a bandana o a pirata.


Insomma basta trovare il giusto modo di annodarlo per rispecchiare il tuo stile.


Ottimo sostituto del cappello per le giornate di sole.


FOULARD COME CHICCA PER GLI STILI PIÙ SOFISTICATI



foulard al collo
foulard coprispalle

foulard legato
foulard a cintura

Usato come scialle, intorno al collo, copri spalle, come accessorio per dare quel tocco in più di colore e di personalità allo stile e anche come cintura.

Insomma ottimo anche per look eleganti e sofisticati.


ALTRI MODI DI PORTARE IL FOULARD


foulard a cintura
foulard su scarpe



foulard sulla caviglia
foulard sul polso
foulard su borsa



Legato in vita, sulle scarpe, sul polso o sulla borsa.

Può essere usato come lacci per le sneakers, come lacci per dei sandali e come copertura dei manici di una borsa.


Insomma quest'estate potrai sbizzarrirti nel provare e giocare con questo accessorio per creare i più svariati e particolari look che ti rappresentano.


TIPS

Un trucco da usare quest'estate è quello di indossare foulard vicino al viso che siano in palette così da avere il viso sempre illuminato e radioso.


Cosa stai aspettando, corri a tirar fuori tutti i tuoi foulard e se non li hai corri a comprarli!


Un Abbraccio

da Dett.B



IMG_1579_jpg.JPG

Ferrari Alessia 

Ciao!

Sono Alessia,

sono una Consulente di Immagine.

Ho deciso di creare il progetto e il Blog Dett.B con lo scopo di poter aiutare tutto il mondo femminile a ritrovare se stessa ma soprattutto per far capire loro quanto è importante valorizzare la propria immagine.

Perché la tua immagine dice chi sei e ciò che hai dentro!