Cos'è l'abbigliamento?

Ogni mattina ci alziamo, apriamo l'armadio, scegliamo i vestiti che vogliamo indossare, ci prepariamo e usciamo di casa, chi per andare a scuola e chi al lavoro.

Ora però ti domando, ti sei mai chiesta perché hai deciso di vestirti proprio in quel modo? Cosa significano quei vestiti per te?

Bene, io inizierei proprio da qua!

Per poter capire la correlazione che lega la moda alla psicologia, dobbiamo partire dalle basi.

Partiamo dal comprendere cos'è l'abbigliamento!


L'abbigliamento è definito come:

" l'insieme di tutte le modificazioni e/o integrazioni che possono caratterizzare la nostra persona."

Ovvero tutte quelle cose materiali che possono andare a modificare il tuo aspetto esteriore.

Per farti un esempio più specifico, con modificazioni si intendono le acconciature, l'abbronzatura, i tatuaggi, le diete o l'attività fisica.

Le integrazioni invece comprendono i vestiti e gli accessori.



Fai attenzione però!

La maggior parte delle persone si sofferma solo sulla prima faccia della medaglia.

Io voglio farti scavare più nel profondo.

Non pensare all'abbigliamento solo come ai vestiti che indossi o comunque all'apparenza in generale.

Voglio farti guardare oltre.


L'abbigliamento è si, ogni tipo di intervento fatto sul proprio corpo per modificare la propria apparenza, ma questa esigenza nasce soprattutto dalla volontà di adornare e prendersi cura del proprio corpo.


L'abbigliamento ha molte funzioni quali:

- Funzione di Protezione, in base alla temperatura tiene caldo o freddo, chi lavora in ospedale indossa indumenti di protezione per motivi sanitari, i vigili del fuoco necessitano di particolari indumenti per la sicurezza.

- Funzione di Identificazione, l'identificazione di un'individuo all'appartenenza di un gruppo o ad un'organizzazione.

- Funzione Pudica, l'abbigliamento rispecchia le credenze circa i modi appropriati di coprire il corpo con i vestiti. Nel corso della storia queste credenze sono via via cambiate.

- Funzione di Rappresentazione del proprio Status, l'abbigliamento mostra l'appartenenza di un individuo ad un certo ceto sociale.

- Funzione di Abbellimento, i vestiti possono essere indossati per migliorare il proprio aspetto.

- Funzione di Coping, per la gestione del proprio sé, in questo caso l'abbigliamento viene usato per esprimere le proprie emozioni e i propri valori .


"Riguardo a quest'ultima funzione, sono stati identificati sette elementi che permettono di applicarla: desiderio di essere simile agli altri, desiderio di esprimere se stessi, desiderio di soddisfazione estetica, espressione del propio valore e del proprio prestigio, desiderio di partecipazione sociale, comodità ed economia."


L'abbigliamento agisce come uno dei maggiori sistemi simbolici che comunicano informazioni sulla nostra identità e sulle nostre relazioni sociali.

È un elemento fondamentale che esprime la tua identità.

Per oggi credo che basti, non voglio darti troppe informazioni tutte insieme, in quanto vorrei farti approcciare a questo percorso con calma, non in maniera frettolosa, per apprendere pian piano tutte le sfaccettature complesse che compongono queste tematiche.


Ti aspetto il prossimo Mercoledì.

Vedremo insieme cos'è l'identità, per avvicinarci sempre più al mondo della moda correlata alla psicologia.

Buona Gionata











IMG_1579_jpg.JPG

Ferrari Alessia 

Ciao!

Sono Alessia,

sono una Consulente di Immagine.

Ho deciso di creare il progetto e il Blog Dett.B con lo scopo di poter aiutare tutto il mondo femminile a ritrovare se stessa ma soprattutto per far capire loro quanto è importante valorizzare la propria immagine.

Perché la tua immagine dice chi sei e ciò che hai dentro!